Biofach 2015


Biofach 2015 Relazione di chiusura PDF Stampa E-mail

Biofach 2015 Relazione di chiusura -  04 marzo 2015
(in fondo alla pagina potete scaricare i PDF della versioni Italiano - Tedesco - Inglese)

BIOFACH e VIVANESS 2015: fulminante avvio di stagione del settore biologico

  • Triplo incremento: più superficie, più espositori, più visitatori
  • Trend fieristici BIOFACH: "free from" e "vegan"
  • Highlight VIVANESS: Best New Product Awards e trend VEGAN

Questa volta, in occasione dell'incontro annuale del settore biologico, sono arrivati a Norimberga 44.624* visitatori professionali da 136 paesi. Con un gradito aumento di pubblico pari a oltre il 5% il Salone Leader Mondiale degli Alimenti Biologici BIOFACH e il Salone Internazionale della Cosmesi Naturale VIVANESS hanno quindi confermato di nuovo: è proprio qui che s'incontra il mondo del biologico! 2.344 Espositori (+ 3,6%), 203 dei quali al VIVANESS, si sono presentati ai buyer del comparto alimentare e cosmetico su una superficie netta complessiva di 44.623 qm (+ 5,1%). I trend fieristici del 2015: alimenti senza uova, glutine o lattosio (i cosiddetti prodotti "free from") e prodotti bio vegani. Anche il settore ha avuto buone ragioni di felicitarsi: nel 2014, ad esempio, le famiglie tedesche hanno speso un 4,8% in più in alimenti e bevande biologiche rispetto all'anno precedente. Il fatturato ha quasi toccato gli 8 mld di EUR, riporta il Bund Ökologische Lebensmittelwirtschaft - BÖLW (Unione tedesca degli operatori economici del settore ecologico alimentare). È in netta crescita anche il mercato della cosmesi naturale. Nel 2014 con la cosmesi naturale è stato realizzato oltre 1 mld di EUR, vale a dire il 10% in più dell'anno prima, questi i dati rilevati in comune da naturkosmetik konzepte, GfK, IRI, IMS Health e BioVista.
Petra Wolf, membro della direzione della NürnbergMesse: "Sia BIOFACH e VIVANESS sia il settore hanno convinto per varietà, qualità e dinamismo. I saloni si contraddistinguono tanto per il rilievo economico e politico, quanto per la passione per i prodotti presentati. Oltre all'incremento di superficie, espositori e visitatori ci ha reso particolarmente felici l'ottima atmosfera regnata nei padiglioni: una fiera fulminante! Attendiamo già oggi con piacere la prossima edizione tra un anno".

BIOFACH convince su tutti i fronti
Dopo quattro giornate di fiera sia gli espositori che il pubblico hanno tratto un bilancio positivo, mostrandosi estremamente soddisfatti del loro incontro di settore annuale. Il 92% degli espositori del BIOFACH ha valutato positivamente il successo generale della propria presenza in fiera, questo il risultato del sondaggio di un istituto indipendente. Il 98% dei visitatori del salone leader mondiale si è dichiarato soddisfatto della proposta merceologica. Il 94% degli espositori è riuscito a raggiungere i propri destinatari principali, il 93% ha allacciato nuove relazioni d'affari e l'87% prevede una buona attività post fiera. Voce in capitolo sulle decisioni inerenti gli acquisti e gli approvvigionamenti in seno alla propria azienda aveva il 92% dei buyer professionali. Analogamente positivo, di conseguenza, è risultato il giudizio sulla qualità del pubblico da parte degli espositori: il 94% l'ha menzionata con parole di elogio.

Vivere la varietà bio: focus su "vegan" e "free from"
Oltre a vari altri highlight, al BIOFACH di quest'anno hanno catturato in particolar modo l'attenzione due trend alimentari: il "vegan" e il "free from".
Gli alimenti senza uova, glutine e lattosio, i cosiddetti prodotti "free from", rivestono un ruolo sempre maggiore nel commercio. Il BIOFACH 2015 ha messo in luce l'importanza assunta da tale assortimento nel comparto bio con uno studio appositamente commissionato allo scopo e con una categoria extra allo Stand novità del salone leader mondiale.
Una vera calamita di pubblico è stato anche il Pianeta VEGAN, una mostra speciale dedicata allo stile di vita vegano e organizzata insieme al Vegetarierbund - VEBU (Associazione vegetariana tedesca). Al BIOFACH 2015 ha proposto prodotti vegani un totale di ben 726 aziende, un numero nettamente maggiore rispetto all'anno precedente (2014: 542).

Vincitori raggianti al Best New Product Awards 2015
Nel 2015 i buyer professionali hanno potuto votare nuovamente il prodotto ai loro occhi più innovativo tra tutte le proposte presentate allo Stand novità del BIOFACH, partecipando così all'elezione del Best New Product Awards. Rispettivamente uno dei 545 candidati iscritti al concorso è andato per la maggiore in ciascuna delle otto categorie.
Per la prima volta questo richiestissimo premio è stato indetto anche al
VIVANESS. La cerimonia di assegnazione del Best New Product Awards VIVANESS ha visto l'eminente presenza della modella internazionale Eva Padberg, che ha consegnato gli attestati ai raggianti vincitori in otto categorie, tra queste anche la categoria trend Vegan. I buyer professionali avevano avuto prima l'opportunità di scegliere i loro favoriti tra i 149 prodotti cosmetici fonte d'ispirazione esposti allo Stand novità del VIVANESS.
Sui vincitori degli ambiti riconoscimenti di BIOFACH e VIVANESS informa un comunicato stampa a parte reperibile agli indirizzi www.biofach.de/presse e www.vivaness.de/presse.

Più di 7.000 partecipanti al congresso BIOFACH e VIVANESS
L'edizione del congresso di quest'anno ha riunito più di 7.000 ascoltatori e partecipanti alle discussioni in 100 appuntamenti a sé stanti. Particolarmente forte si è rivelato l'interesse al Forum della politica "Politik Forum", svoltosi per la prima volta: alle relative manifestazioni si sono interessati oltre 1.000 visitatori. Una calamita di pubblico è stata la conferenza sul trattato di libero scambio tra l'UE e gli USA "TTIP: chance o minaccia per il settore biologico".

Focus su buone condizioni quadro per più bio
Al BIOFACH 2015, sotto il titolo "Organic 3.0 – buone condizioni quadro per più bio", il settore ha posto nuovamente l'accento sul futuro dell'industria alimentare ecologica. L'IFOAM – Organics International (ente patrocinatore internazionale del BIOFACH) e il BÖLW - Bund Ökologische Lebensmittelwirtschaft (ente promotore nazionale del salone) hanno scambiato idee e opinioni su progetti e soluzioni capaci di futuro con altri esponenti del settore, dando così vita a discussioni politiche.
Entrambi, BÖLW e IFOAM, hanno tracciato un bilancio positivo della manifestazione di quest'anno. Markus Arbenz, amministratore delegato dell'IFOAM – Organics International: "Umori eccellenti al salone leader mondiale BIOFACH 2015 di Norimberga! Gli ingredienti principali: 1) crescita mondiale in tutti i principali mercati, 2) dialoghi politici pubblici a massimo livello con il commissario UE Phil Hogan e il presidente dell'IFOAM Andre Leu, 3) rafforzata partnership tra il salone e il movimento biologico e 4) progressi sostanziali di Organic 3.0, la nuova agricoltura ecologica del futuro. Nel 2015 tutto ciò ha portato a un aumento di espositori e di pubblico". Felix Prinz zu Löwenstein, presidente del BÖLW: "Il BIOFACH non è soltanto un'eccellente piazza mercato, bensì si è trasformato anche in un polo d'incontro politico al quale gli attori dell'intero globo discutono le sfide attuali e l'ulteriore sviluppo del settore biologico. Al salone leader mondiale il comparto ha dialogato, anche nel 2015, con politica, stampa e moltiplicatori, occupandosi inoltre intensamente, tra le altre cose, della revisione del regolamento CE relativo alla produzione biologica, ciò in sede di colloqui, al congresso e nei padiglioni espositivi".

Nazione dell'anno entusiasma con varietà di prodotti ed EcoDome
Nel 2015 si sono presentati al pubblico internazionale con i loro prodotti ben 99 espositori dei Paesi Bassi, la nazione dell'anno. Sharon Dijksma,
ministro dell'Agricoltura olandese: "Sono fiera di come l'agricoltura ecologica olandese, con le sue aziende, si sia proposta al BIOFACH di quest'anno sotto il motto 'La qualità cresce in Olanda'. La combinazione di spirito imprenditoriale, qualità, innovazione e sostenibilità mostra la forza del settore agricolo olandese che, quest'anno, era presente al BIOFACH con un numero record di imprese partecipanti. Sono inoltre orgogliosa di aver presentato al BIOFACH un'attuale innovazione: l'EcoDome. Qui si è potuto vedere come l'ecologia sia stata unita a innovazioni e alle tematiche sostenibili più recenti".

VIVANESS 2015 con incrementi e numerosi highlight
Dal 2007 il settore cosmetico si riunisce una volta l'anno al VIVANESS, il Salone Internazionale della Cosmesi Naturale, per informarsi sui trend e le innovazioni attuali e per un confronto di opinioni ed esperienze. All'edizione  del 2015 ben 203 espositori da 30 paesi, con una quota internazionale del 66%, si sono presentati al pubblico professionale su una superficie di oltre 5.000 mq. Si tratta di un incremento di circa il 6% tra gli espositori e del 4% per quanto concerne la superficie. Tra gli highlight si sono annoverati, oltre alla première del Best New Product Awards: la piattaforma di comunicazione meet + talk quale componente del congresso VIVANESS direttamente nel padiglione, nonché la categoria trend Vegan allo stand novità del VIVANESS, la sezione Novelties. Dal momento che l'impegno dedicato dai produttori di cosmetici naturali alla ricerca e lo sviluppo ha dato ottimi frutti anche quest'anno, si sono potuti scoprire qui 149 prodotti nuovi.
Gli umori si sono rivelati ottimi altresì tra gli espositori e i visitatori del VIVANESS. Di conseguenza i valori di soddisfazione rilevati nel sondaggio svolto da un istituto indipendente sono risultati positivi anche qui: il 92% degli espositori del VIVANESS ha valutato positivamente il successo
generale della propria partecipazione in fiera. Il 96% dei visitatori del salone leader mondiale si è dichiarato soddisfatto della proposta offerta. Il 94% degli espositori è riuscito a raggiungere i suoi principali gruppi di destinatari, il 91% ha allacciato nuove relazioni d'affari e l'87% si attende una buona attività post fiera. Voce in capitolo sulle decisioni inerenti gli acquisti e gli approvvigionamenti in seno alla propria azienda aveva il 91% dei visitatori del VIVANESS. Analogamente positivo, di conseguenza, è risultato il giudizio sulla qualità del pubblico da parte degli espositori (messa in risalto dal 91% degli stessi).

Segnatevi l'appuntamento: la prossima edizione di BIOFACH e VIVANESS
si svolgerà dal 10 al 13 febbraio 2016 a Norimberga.

Contatto per la stampa e i media:
Barbara Böck, Helen Kreisel-Gebhard, Ellen Damarowski • Tel. +49 (0) 9 11. 86 06-83 28 • Fax +49 (0) 9 11. 86 06-12 83 28 • Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Tutti i comunicati stampa, maggiori informazioni e fotografie sono disponibili agli indirizzi:
www.biofach.de/presse e www.vivaness.de/presse


Vai alle foto  CLICCA QUI

Allegati:
Scarica questo file (Abschlussbericht_2015.pdf)Report Biofach 2015 - DE[ ]855 Kb
Scarica questo file (Abschlussbericht_2015_EN.pdf)Report Biofach 2015 - GB[ ]850 Kb
Scarica questo file (Report_biofach-2015_it (1).pdf)Report Biofach 2015 - ITA[Relazione di chiusura]858 Kb